10 accessori che ogni Fotografo Food deve avere nella sua borsa

Vorresti intraprendere la carriera di fotografo food? O semplicemente sei appassionato di cibo e desideri conoscere alcuni dei trucchi usati dai migliori food stylist per rendere ogni piatto appetitoso ed invitante. In questo articolo ti spiegherò quali sono gli strumenti ed accessori che tutti i fotografi di food utilizzano per preparare il cibo prima di essere fotografato. Lavorando come fotografo di cibo, la sfida principale consiste nel far apparire i piatti come se fossero appena stati preparati anche dopo ore che si trovano sul set.


Sei appassionato di Fotografia di Cibo? Iscriviti al mio canale Youtube, dove troverai numerosi tutorial fotografici.


1. Il migliore amico di un fotografo food: Pinza multiuso da cucina

Ideali sia per fare piccole correzioni una volta che il cibo è stato impiattato sia per muovere gli alimenti senza lasciare impronte, le pinze multiuso sono il migliore amico di qualsiasi fotografo di cibo. Mi capita spesso di utilizzarle per muovere delicatamente le foglie di insalata, per aggiungere fette di pomodori e cipolle agli hamburger, per spostare pezzi di cioccolato e fette di arancia.

Pinza multiuso per fotografo food

2. Spruzzino nebulizzatore

Esistono vari tipi di spruzzino nebulizzatore, alcuni producono delle gocce d’acqua piuttosto grandi, altri invece spruzzano goccioline molto piccole. Spesso, i fotografi food li usano per creare l’effetto della condensa sulle bottiglie di vetro o di metallo, in modo che le bibite sembrino appena uscite dal frigo. Vi consiglio di usare una miscela 1:1 di acqua e glicerina, in questo modo le gocce resteranno ferme sulla superficie della bottiglia per ore. Inoltre, spruzzando qualche gocciolina di acqua sulla frutta e verdura otterrete degli ortaggi sempre freschi e belli da vedere.

Spruzzino nebulizzatore

3. Glicerina

Volete fotografare frutta e verdura in modo che sembrino sempre fresche e appena raccolte. Un po’ di glicerina applicata con un pennello o con uno spruzzino donerà un aspetto sempre fresco al cibo, anche dopo diverse ore sotto i flash fotografici. Attenzione: la glicerina non è commestibile, perciò il cibo che è venuto a contatto con essa non può essere consumato.

4. Pennelli da cucina

Ogni fotografo food possiede numerosi pennelli di varie dimensioni e forme. Questi sono un accessorio indispensabile per applicare olio, acqua, coloranti o glicerina su qualsiasi superficie ed in modo uniforme

Pennelli da cucina per fotografo food

5. Fiamma ossidrica

La fiamma ossidrica non è solo uno strumento indispensabile in cucina ma anche uno degli accessori preferiti dai fotografi di food. Viene usata spesso per dare quel tocco finale alle lasagne, sformati e alla carne per farli sembrare croccanti e dorati al punto giusto. Alcuni alimenti come pizze, pollo arrosto e salsicce di maiale possono perdere rapidamente il loro aspetto “croccante”. Passate delicatamente la fiamma ossidrica sulla superficie e tutto tornerà come se fosse appena uscito dal forno. Spesso uso la fiamma ossidrica anche per far sciogliere il formaggio sui cheeseburger, per abbrustolire i marshmallow e per caramellare la crema catalana.

fotografo food con torcia da cucina

6. Cannucce

Le cannucce possono essere usate in mille modi: per rimuovere le impurezze presenti sulla superficie di un liquido, per aggiungere una piccola goccia in un punto preciso oppure come sostegno per cibi o oggetti instabili. Inoltre, le cannucce colorate sono un accessorio utilissimo per creare delle divertenti foto di cibo estive.

cannucce colorate per foto

7. Gommini adesivi rimovibili

Tovaglioli che non rimangono fermi, oggetti che pendono da un lato, frutta che continua a rotolare fuori dall’inquadratura: la soluzione a tutti questi problemi sono i gommini adesivi rimovibili. Nella mia borsa di fotografo food non possono mancare i gommini adesivi, di solito uso quelli della UHU Patafix che si possono trovare in tutte le cartolerie. Spesso li uso anche per marcare la posizione di oggetti o cibo che devono essere rimossi ed in seguito riposizionati nel set fotografico.

patafix

8. Pipette

Avete presente quelle foto in cui il gelato si sta sciogliendo ed inizia a gocciolare oltre il bordo del cono o in cui il cioccolato fuso fuoriesce dal bordo del bicchiere oppure quando il ripieno dalla torta salata inizia a fuoriuscire. Le pipette sono uno strumento molto utile che i fotografi food usano per creare l’illusione di aver catturato un momento spontaneo ma che in realtà è stato pianificato meticolosamente.

accessori per fotografo food

9. Spolverino spray (come quelli che trovi negli uffici per pulire le tastiere)

Fotografando il cibo mi trovo spesso a sporcare il set con briciole, cacao in polvere, zucchero e molto altro. Se voglio usare lo stesso set per fotografare un’altro cibo devo pulire ogni singola briciola; con lo spolverino spray questo processo è molto più rapido e semplice.

accessori food styling

10. Bastoncini di cotone

Un’altro strumento essenziale nella borsa di ogni fotografo food sono i bastoncini di cotone extra lunghi. Possono essere usati sia bagnati per pulire eventuali macchie sia asciutti per rimuovere rapidamente eventuali fuoriuscite indesiderate su oggetti di scena o sul piano da lavoro.


SEGUIMI SU INSTAGRAM


Ecco alcuni degli accessori che mi hanno aiutato negli anni a rendere visivamente accattivanti centinaia di piatti di cibo (oltre che buoni!). Spero che questo elenco ti sia utile per realizzare le tue prossime foto di cibo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: