Schema luci per la fotografia beauty: Illuminazione Clamshell

Quando dobbiamo realizzare un ritratto fotografico beauty, una delle cose più importanti da considerare è la luce. La scelta del corretto tipo di illuminazione, in base al soggetto e al tipo di immagine che si vuole creare, è uno degli elementi che separa un professionista da un dilettante. L’illuminazione clamshell (conchiglia) è un tipo di schema luci molto utilizzato nella fotografia beauty per realizzare ritratti sia di uomini che di donne. In questo articolo, ti spiegherò come creare questo set fotografico utilizzando due luci e quali sono gli errori più comuni da evitare.


Corso sugli Schemi luce per la Fotografia di Ritratto in studio

corso schemi luce fotografia ritratto

Cos’è l’illuminazione clamshell per la fotografia beauty?

L’illuminazione clamshell è uno schema luci molto semplice e molto utilizzato nella fotografia beauty che prevede l’utilizzo di due luci posizionate entrambe di fronte al soggetto. Per realizzare al meglio questa configurazione, dovrai posizionare la luce principale leggermente più in alto rispetto al viso del soggetto ed in modo che sia inclinata verso il basso. In seguito, dovrai aggiungere la luce di riempimento sotto al viso del soggetto. Infine, posiziona la fotocamera nello spazio libero tra le due luci e divertiti a scattare diversi ritratti. Questo schema luci viene detto clamshell (ostrica) poiché, quando viene visto dalla prospettiva del soggetto, le due luci ricordano la forma di una conchiglia aperta.

schema luci clamshell per fotografia beauty

L’illuminazione clamshell crea un tipo di luce molto morbida con un contrasto molto basso che aiuta a ridurre l’apparenza della texture e delle imperfezioni della pelle. Perciò, questo schema luci può essere utilizzato per realizzare ritratti fotografici sia di uomini che di donne di tutte le età. Inoltre, viene usato molto spesso nella fotografia beauty per fotografare modelle con make-up elaborati oppure per realizzare immagini di prodotti cosmetici.


Guida all’uso del Flash nel Ritratto Fotografico in studio

Libro ritratti creativi flash fotografico

Come realizzare lo schema luci clamshell

Step 1: procurati le luci e i modificatori da usare

L’illuminazione clamshell richiede due fonti di luce, che possono essere flash da studio, luci continue oppure flash a slitta. A seconda dell’attrezzatura che hai a disposizione o del tuo budget, puoi scegliere una di queste alternative. Dopo aver deciso quale fonte di luce utilizzare, dovrai aggiungere un modificatore fotografico per ammorbidire la luce ed ottenere un effetto più professionale. Di solito, nella fotografia beauty, i modificatori di luce più utilizzati sono softbox e beauty dish. Ti consiglio di montare un softbox o un beauty dish sulla luce principale ed uno strip box o un softbox piccolo sulla luce di riempimento. Se vuoi ottenere dei ritratti più creativi puoi aggiungere delle gelatine colorate ai flash oppure utilizzare dei modificatori di luce diversi.

schema luci butterfly immagini beauty

Step 2: posiziona la luce principale ed imposta la corretta potenza

La luce principale dovrebbe essere posizionata esattamente davanti al soggetto e leggermente più in alto rispetto al suo viso in modo che sia inclinata dall’alto verso il basso. Questo tipo di schema luci viene detto Butterfly o Paramount poiché produce un’ombra a forma di farfalla sotto al naso della modella. In seguito, utilizza un esposimetro per impostare la corretta potenza sul flash principale oppure scatta qualche foto di prova e aggiusta la potenza fino ad ottenere il risultato voluto. Se tutto è stato impostato correttamente, dovresti ottenere un’immagine in cui il viso del soggetto è illuminato in modo uniforme, con un poche ombre solamente sotto al naso e al mento.

backstage studio fotografico padova

Step 3: aggiungi la luce di riempimento o fill light

Ora è il momento di aggiungere la luce di riempimento, che avrà la funzione di schiarire le ombre e ridurre  ulteriormente il contrasto. Posizionala direttamente sotto la luce principale, alla stessa distanza rispetto al viso del soggetto, in modo che sia puntata verso l’alto con un’inclinazione di circa 45°.

fotografia beauty modella

Ti consiglio di regolare la potenza impostando almeno due stop in meno rispetto alla luce principale. Se la luce di riempimento è troppo potente, rischi di ottenere un’immagine completamente priva di ombre. Se invece la potenza è troppo bassa non sarai in grado di vedere il suo effetto nell’immagine finale. La cosa più importante a cui fare attenzione è che la luce di riempimento non prevalga sulla luce principale, altrimenti rischi di ottenere un’immagine con un’illuminazione innaturale in cui le ombre vanno dal basso verso l’alto.


SEGUIMI SU INSTAGRAM


Step 4: realizza le foto beauty

A questo punto, dovresti avere due flash fotografici posizionati uno sopra l’altro con la luce principale impostata a circa due stop in più rispetto alla luce di riempimento. Non ti resta altro da fare che metterti dietro alle luci, posizionare la fotocamera nello spazio libero fra i due flash e realizzare diverse fotografie beauty. Naturalmente, dopo aver scattato un paio di immagini, ti consiglio di controllare il display LCD della tua fotocamera per vedere se ci sono eventuali problemi nell’esposizione o nella composizione. Se non hai a disposizione 2 luci puoi ricreare l’illuminazione clamshell sostituendo il flash di riempimento con un riflettore bianco oppure argentato.

Torna in alto