Regole di composizione fotografica in Food Photography

In questo articolo ti spiegherò come usare le principali regole di composizione fotografica per ottenere delle foto food perfette. Quando si parla di regole di composizione fotografica alcune persone hanno una reazione di completo rifiuto verso di esse. Infatti, pensano che le regole fotografiche impediscano ai fotografi di esprimere la loro creatività e vena artistica. Altri, invece, ritengono molto utili queste regole di composizione e si affidano ad esse cecamente, trovando sicurezza in esse.

fotografo di cibo con smartphone

Disclaimer: prima di continuare, ci tengo a sottolineare che le regole di composizione fotografica elencate di seguito sono più delle linee guida e non dei comandamenti scritti su pietra da seguire cecamente ogni volta che ti trovi a dover fotografare del cibo. Si potrebbero paragonare alle rotelle che si usano per imparare ad andare in bicicletta. All’inizio non ne possiamo fare a meno, ma dopo un po’ di tempo sentiamo il bisogno di lasciarci dietro quelle rotelle e pedalare liberi verso orizzonti sconosciuti.


Sei appassionato di Fotografia di Cibo? Iscriviti al mio canale Youtube, dove troverai numerosi tutorial fotografici.


La regola dei terzi applicata alla Food Photography

Una delle più note regole di composizione fotografica è la regola dei terzi. Questa regola viene usata moltissimo in food photography, specialmente nelle foto flat lay in cui la fotocamera si trova esattamente sopra e perpendicolarmente al piatto. Immagina di dividere l’immagine in 9 segmenti uguali tra loro usando due linee orizzontali e due linee verticali. La regola dei terzi suggerisce dove dovrebbero essere posizionati gli oggetti o piatti di maggiore interesse per lo spettatore.

  • foto di pancakes con regola dei terzi
  • composizione fotografica regola dei terzi

Usando la regola dei terzi otterrai delle foto di cibo più equilibrate ed interessanti. Moltissime fotocamere e smartphone offrono la possibilità di sovrapporre la griglia dei terzi sullo schermo LCD o all’interno del mirino della tua reflex professionale. Ovviamente ci sono dei casi in cui è possibile infrangere questa regola e posizionare il soggetto al centro della foto.

Aggiungere elementi di bilanciamento all’immagine

Posizionando il soggetto principale lontano dal centro dell’immagine, come suggerisce la regola dei terzi, permette di creare immagini visivamente più interessanti. In alcuni casi, questo tipo di composizione può lasciare un vuoto nella scena. Perciò, è consigliabile bilanciare il “peso” del soggetto principale inserendo uno o più oggetti secondari per riempire lo spazio vuoto.

Regole di composizione fotografica

Seguendo questa semplice regola di composizione della Food Photography, otterrai foto di cibo armoniose e gradevoli da guardare, all’interno delle quali lo sguardo dello spettatore naviga libero. Sapere come bilanciare gli oggetti in modo visivo è un’abilità che si acquisisce col tempo e che ti permetterà di elevare il tuo lavoro ai livelli dei migliori fotografi di cibo.

Utilizza le linee guida nella composizione dell’immagine

Quando guardiamo una foto, il nostro occhio è naturalmente attratto dalle linee presenti nell’immagine di cibo. Il nostro sguardo tende a seguire le linee fino ad incontrare un oggetto solido. La prossima volta che ti troverai a fotografare un piatto di cibo prenditi del tempo per pensare a come posizionare le linee all’interno della tua composizione fotografica.

food photography con linee guida

Questo ti permetterà di influenzare il modo in cui l’occhio dello spettatore esplora l’immagine, attirando il suo sguardo verso un cibo o un oggetto particolare. Esistono diversi tipi di linee: rette, diagonali, curve, ecc. Ciascuna di esse provoca un diverso stato d’animo nell’osservatore. Ad esempio le linee orizzontali e quelle curve sono associate alla calma e all’equilibrio. Mentre le linee oblique provocano uno stato di tensione.

Break the rules (fotografiche)

Le regole di composizione fotografica esistono per essere infrante al momento giusto e con consapevolezza di quello che si sta facendo. È sempre bene sapere quale regola stiamo infrangendo e soprattutto chiedersi perchè stiamo infrangendo quella regola fotografica. Quale emozione vogliamo provocare nelle persone che guardano la nostra immagine di cibo? È davvero necessario infrangere questa regola? Quale messaggio o storia voglio trasmettere con questa foto?

fotografia di cibo artistica

Ora che hai imparato i principi basilari di composizione fotografica in food photography, ti consiglio di metterli in pratica pensando bene prima di premere il pulsante di scatto della tua reflex o smartphone. Mettendo in pratica queste linee guida capirai anche quando conviene fare di testa propria ed inventare un nuovo modo di fotografare il cibo oppure quando è meglio seguire un percorso più sicuro.


SEGUIMI SU INSTAGRAM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: