9 idee creative per realizzare Ritratti Fotografici Artistici

La ritrattistica è uno stile fotografico che offre moltissime opportunità per sperimentare con nuove tecniche e nuovi tipi di illuminazione creativa. Dopo aver padroneggiato le regole base della ritrattistica, realizzando un’infinità di ritratti fotografici, tutti noi appassionati di fotografia sentiamo la necessità di provare qualcosa di nuovo. Magari potresti ambientare un servizio fotografico in una location nuova ed esotica oppure potresti collaborare con una nuova modella o decidere di usare un nuovo tipo di modificatore di luce.

ritratti fotografici artistici donna con luci colorate

Per aiutarti in questo percorso, in questo articolo ho raccolto alcune idee da utilizzare per realizzare dei ritratti fotografici artistici. Qualunque sia lo stile di ritratto fotografico che preferisci (tradizionale, ambientato, concettuale) è importante avere sempre nuove idee in modo da rendere il tuo lavoro interessante agli occhi degli spettatori e farti crescere come artista.


Corso sugli Schemi luce per la Fotografia di Ritratto in studio

corso schemi luce fotografia ritratto

1. Prova la fotografia di ritratto in bianco e nero

La fotografia in bianco e nero è perfetta per realizzare dei ritratti fotografici artistici. Privando l’immagine del colore sarà più semplice concentrarsi sulle emozioni che il soggetto ritratto trasmette. Inoltre, un’immagine in bianco e nero rende più evidenti alcuni elementi che nelle fotografie a colori passano in secondo piano, come ad esempio il contrasto, la texture e la luce. Sperimenta con qualche ritratto in bianco e nero, magari impostando la tua fotocamera su monocromatico, per creare delle bellissime fotografie artistiche.

ritratti fotografici artistici di donna

La fotografia in bianco e nero, a seconda del contrasto e della luce utilizzati, permette di creare diversi tipi di atmosfere. Immagini ad alto contrasto e con ombre molto nette creano una sensazione di mistero, invece fotografie a basso contrasto con luci soffuse infondono un senso di nostalgia e dolcezza.

2. Realizza dei ritratti fotografici artistici ravvicinati

In fotografia ritrattistica, il primo piano ravvicinato è un tipo di inquadratura in cui il viso del soggetto occupa quasi tutta l’immagine. Questo tipo di inquadratura viene usata spesso per creare un maggiore senso di intimità fra lo spettatore ed il soggetto ritratto oppure per focalizzare l’attenzione su un dettaglio. Essendo un’inquadratura che non viene utilizzata molto frequentemente, il primo piano stretto può essere un modo molto efficace per realizzare dei ritratti fotografici artistici. Tuttavia, ci sono alcune cose a cui bisogna fare attenzione per ottenere un buon ritratto.

ritratti fotografici artistici di donna

Un ritaglio troppo stretto può risultare in una composizione fotografica disordinata e caotica che non fornisce allo spettatore sufficienti informazioni per capire che cosa sta guardando. Per ottenere un ritratto che sia creativo ed interessante prova a concentrarti solamente su una caratteristica del viso della modella, come gli occhi o le lentiggini. In questo modo escluderai tutto il resto del viso dall’inquadratura, ma otterrai un’immagine creativa ed ordinata. Con un po’ di pratica, sarai in grado di utilizzare ritagli ravvicinati per aggiungere drammaticità e creatività alle tue foto.


Guida al Ritratto Fotografico in esterna


3. Sperimenta con pose fotografiche non convenzionali

Un modo molto semplice per ottenere ritratti fotografici artistici consiste nell’utilizzare pose non convenzionali che non useremmo normalmente durante un servizio fotografico. Per ottenere un buon risultato, ti consiglio di lavorare con una modella professionista che sia in grado di eseguire delle pose e delle espressioni del volto creative.

posa fotografica artistica nuda

Esistono moltissimi esempi di pose creative da utilizzare, dalle pose più drammatiche in cui il corpo si piega in modi bizzarri fino alle pose in cui vengono usati oggetti comuni in modi alternativi. In generale, qualsiasi posizione scomoda o che nessuno assumerebbe normalmente può essere un buon punto di partenza per realizzare una posa fotografica creativa.


Guida alla Posa Fotografica Femminile


4. Ritratti fotografici artistici in cui non si vede il viso del soggetto

Coprire completamente il viso o il corpo della modella con un tessuto, una maschera oppure con un accessorio aiuta a rendere l’immagine più interessante ed intrigante. Infatti, lo spettatore sarà incuriosito da questo anonimato e cercherà di capire chi è ritratto nella foto. In alternativa, puoi realizzare un ritratto fotografico artistico in cui viene mostrata una parte del corpo del soggetto che non sia il classico viso. Questa tecnica viene usata molto spesso nella fotografia di nudo artistico e boudoir, in cui il soggetto vuole mostrarsi nuda ma senza che si capisca quale sia la sua identità.

ritratti fotografici artistici in un campo di papaveri

5. Utilizza le gelatine fotografiche colorate

Le gelatine fotografiche sono dei semplici fogli di plastica trasparenti che vengono usati molto spesso in fotografia e cinematografia. Di solito, le gelatine vengono posizionate davanti alla fonte di luce per modificarne il colore ed ottenere così diversi effetti creativi. Le gelatine fotografiche possono essere usate in moltissimi modi e sono un valido aiuto per creare dei ritratti fotografici artistici. Di solito le utilizzo per illuminare solo una parte del soggetto, per colorare uno sfondo neutro oppure combinando più luci colorate per risultati molto creativi.

ritratto artistico gelatina blu

Quando usi più di una gelatina fotografica contemporaneamente ti consiglio di controllare prima la ruota dei colori per decidere quali colori si abbinano bene fra loro e quali invece creano più contrasto. I gel fotografici sono disponibili in un’ampia gamma di colori e di tonalità che ti permetteranno di sperimentare moltissime combinazioni e di trovare quelle che preferisci. Quando possibile, cerco sempre di includere le gelatine, magari alla fine di uno shooting fotografico, in modo da presentare ai miei clienti dei ritratti fotografici artistici che non hanno mai visto prima.


Guida all’uso del Flash nel Ritratto Fotografico in studio

Libro ritratti creativi flash fotografico

6. Includi degli accessori o degli oggetti di scena

Per rendere un ritratto fotografico più artistico a volte basta semplicemente includere degli accessori originali o degli oggetti particolari che hanno un significato speciale per il soggetto. In questo modo avrai anche il vantaggio di aiutare il soggetto a posare e ad essere più a suo agio davanti alla fotocamera. All’interno del mio studio fotografico conservo sempre qualche oggetto di scena, come poltrone antiche, maschere, glitter, petali di rose e foglie finte da utilizzare durante un servizio fotografico.

ritratto artistico di ragazza nuda su sedia vintage

7. Crea diverse forme luminose utilizzando un gobo

In poche parole, un gobo è un qualsiasi oggetto che viene posizionato tra il soggetto e la sorgente di luce con lo scopo di modificare la luce e di proiettare così una forma specifica. Di solito, i gobo si utilizzano per realizzare dei ritratti fotografici artistici all’interno di uno studio fotografico e per aggiungere drammaticità ad una foto. Gli esempi più semplici di gobo sono dei cartoncini neri in cui è stata ritagliata la forma che vogliamo proiettare. Se invece vuoi ottenere un risultato più professionale, puoi acquistare degli accessori per i flash fotografici che permettono di creare infiniti tipi di forme e pattern di luce.

ritratti fotografici artistici con ombre

La prossima volta che ti trovi a realizzare dei ritratti fotografici all’aperto con la luce naturale, fai attenzione a tutti quegli oggetti o elementi naturali che potrebbero proiettare ombre creative. Alcuni esempi potrebbero essere: le chiome degli alberi, delle tende di pizzo o delle grate in ferro. Prima di scattare la foto controlla dove si trova il sole e posizionati di conseguenza per includere il pattern di luci ed ombre nel tuo ritratto.


SEGUIMI SU INSTAGRAM


8. Includi del micro mosso per rendere il ritratto più dinamico

Un altro modo piuttosto semplice per aggiungere un tocco artistico ai tuoi ritratti fotografici consiste nell’includere del mosso o motion blur all’interno dell’immagine. Il motion blur è una tecnica fotografica che si basa sull’impostare un tempo di esposizione lungo sulla fotocamera (maggiore di 1 secondo) per creare l’illusione del movimento e rendere la fotografia più dinamica.

ritratti fotografici artistici con luce continua led

Questo può essere fatto sia quando ti trovi a scattare in esterna e hai poca luce a disposizione, sia quando stai realizzando un servizio fotografico in studio. Per creare l’effetto mosso chiedi al modello di muoversi mentre stai scattando la foto. Se invece vuoi creare una foto astratta in cui tutta l’immagine è mossa dovrai muovere leggermente la fotocamera.

9. Prova i ritratti fotografici artistici in silhouette

Le foto in silhouette, ovvero quelle immagini in cui il soggetto è una forma scura davanti ad uno sfondo bianco, hanno un fascino senza tempo che non passa mai di moda. Realizzare dei ritratti fotografici artistici in silhouette è piuttosto semplice, ti basterà infatti posizionare le luci in modo da illuminare solamente lo sfondo e non il soggetto.

ritratti fotografici artistici silhouette

Tuttavia, ci sono alcune cose a cui bisogna fare attenzione, come la posa fotografica, il tipo di sfondo utilizzato e la distanza fra il soggetto e lo sfondo. Per le foto in silhouette, ti consiglio di utilizzare delle pose in cui il soggetto è rivolto di profilo rispetto alla fotocamera oppure delle posizioni in cui sta creando delle figure geometriche con il corpo.


Pose di Ginnastica per la Fotografica di Nudo

libro pose danza e yoga nude

Torna in alto