Come realizzare Foto per Ecommerce

L’ecommerce e di conseguenza la fotografia per ecommerce è un settore in forte espansione. Sapere come fare delle foto professionali per ecommerce da usare per vendere online prodotti, abiti o oggetti ti permetterà di avere un vantaggio rispetto ai tuoi competitors. Per creare un sito ecommerce di successo è necessario che l’esperienza d’acquisto, da parte dell’acquirente, sia più fluida possibile. A tutti noi è capitato almeno una volta di imbatterci in siti così complicati da navigare e con immagini così orribili che ci hanno fatto perdere la fiducia che avevamo riposto nel brand.

foto per ecommerce di birra

Quando compriamo un prodotto online non possiamo toccarlo in prima persona, perciò dobbiamo basarci solo sulle immagini o sui video presenti nel sito per farci un’idea del valore degli articoli in vendita. Questo vale sia per i venditori che possiedono un proprio sito ecommerce sia per coloro che utilizzano i marketplace, come ad esempio Amazon. Certamente non si può negare che le vendite online dipendano soprattutto dalla qualità delle immagini mostrate. Se eseguita correttamente, la fotografia di e-commerce può essere un modo semplice e veloce per creare foto professionali con un budget e un’attrezzatura limitati. Per avere successo è importante però fare attenzione ad alcune cose e conoscere i trucchi del mestiere. In questa breve guida ti spiegherò come fare foto per ecommerce che ti aiuteranno a far crescere la tua attività e a guadagnare nuovi clienti.

attrezzatura fotografica

Preparare i prodotti da fotografare per un sito e-commerce

Prendersi un po’ di tempo prima del servizio fotografico per prepararsi è un ottimo modo per partire col piede giusto e risparmiarsi un po’ di mal di testa nelle fasi successive. Di solito, prima di fare delle foto per ecommerce redigo un elenco di immagini o shot list, in cui indico esattamente il numero di foto da realizzare per prodotto, le angolazioni e i dettagli. Inoltre, in questa fase decido quale sarà l’illuminazione più adatta da utilizzare in base alle caratteristiche dell’oggetto da fotografare e alle richieste del cliente. Quando preparo l’illuminazione fotografica faccio sempre attenzione ad esaltare la parte migliore del prodotto, usando una configurazione che sia versatile e che mi permetta di fare molte foto senza regolare le luci ogni volta.

fotografia still life gioielli su sfondo bianco

Infine se necessario mi occupo anche di rendere i prodotti più fotogenici. Ad esempio se devo fotografare dell’abbigliamento controllo che i capi siano puliti e stirati e che non ci siano fili sciolti o bottoni mancanti. Se invece devo fotografare prodotti o packaging controllo sempre che la scatola sia integra e che non ci siano bordi aperti. Questo processo può sembrare noioso però ti farà risparmiare moltissimo tempo durante la fase di post produzione.

Attrezzatura necessaria per fare foto di ecommerce

La fotografia di ecommerce è probabilmente uno dei generi fotografici che richiedono meno attrezzatura. Di solito, gli strumenti di cui non posso fare veramente a meno sono: una fotocamera DSLR o mirrorless in grado di catturare immagini in formato RAW, un treppiede stabile, uno sfondo bianco e qualche flash fotografico per l’illuminazione. Se sei all’inizio e hai un budget molto ridotto puoi provare ad utilizzare il tuo smartphone per fare foto di ecommerce, anche se ti consiglio di investire in una buona macchina fotografica appena possibile. Altri accessori utili ma non indispensabili per fare foto per e-commerce sono: un manichino invisibile per fotografare abiti, una base in acrilico bianco per oggetti, pannelli riflettenti, nastro adesivo, un computer e un cavo di tethering per collegare la fotocamera.

fotografare gioielli ecommerce su sfondo bianco

Anche se non è indispensabile, collegando la fotocamera al computer potrai visualizzare ed elaborare istantaneamente le immagini scattate oltre ad aver la possibilità di attivare la macchina fotografica direttamente dal computer. Esistono diversi software di tethering, ad esempio Adobe Lightroom ha un buon rapporto qualità prezzo ed è semplice da usare mentre Capture One è più costoso ma possiede molte più funzionalità.

Illuminazione per la fotografia di prodotto

Per quanto riguarda l’illuminazione, la prima cosa da considerare è se sarà necessario usare la luce naturale oppure se è possibile utilizzare l’illuminazione artificiale. Anche se la luce naturale è gratuita e viene preferita da chi ha poca esperienza con la fotografia di prodotto, presenta però diversi svantaggi. Fra questi ci sono l’impossibilità di usare la luce del sole a tutte le ore del giorno e una certa variabilità nell’intensità e nel colore. Se il sole sparisce continuamente dietro le nuvole dovrai ogni volta aggiustare i parametri sulla tua macchina fotografica e questo ti farà perdere molto tempo. La luce artificiale è sicuramente preferibile per ottenere un risultato più professionale, poiché consente di avere un controllo maggiore e permette di scattare in qualsiasi momento della giornata.


Guida alla Fotografia di Cibo


La caratteristica peculiare delle foto per siti di ecommerce è la presenza di uno sfondo illuminato in modo omogeneo (di solito di colore bianco) che non distoglie l’attenzione dal prodotto da vendere. Questo tipo di immagini possono essere realizzate anche all’interno di in un piccolo studio fotografico utilizzando uno o due flash e dei modificatori economici. Ad esempio potresti usare un flash con un softbox grande posizionato in alto e un pannello riflettente bianco davanti. Questa configurazione ti permette anche di essere versatile e di lavorare in modo rapido ed efficiente.

 Per fare foto di ecommerce professionali ci sono alcune cose a cui bisogna fare attenzione:

  • Prenditi un po’ di tempo per trovare lo schema luce migliore e riporta su un foglio la posizione, la distanza e la potenza di ciascuna luce in modo da poter ricreare facilmente lo stesso risultato in qualsiasi situazione.
  • Controlla i valori RGB usando un software di tethering. Idealmente dovrebbero essere leggermente al di sotto del valore 255 che è considerata la soglia oltre la quale non è più possibile recuperare dei dettagli dall’immagine.
  • Fai attenzione a non illuminare troppo lo sfondo ed introdurre del flare, ovvero dei raggi di luce che entrando nell’obiettivo provocano alterazioni dell’immagine rendendo la foto piatta e sbiadita.

alessandro zugno fotografo padova

Per realizzare una strategia di marketing efficace sono necessari Video e Foto professionali. Contattami per ricevere un preventivo personalizzato per creare immagini e video su misura per le tue necessità.


Iniziare a fare foto per ecommerce

Dopo aver impostato l’illuminazione migliore, assicurati di aver fissato la tua macchina fotografica su treppiede stabile e che l’oggetto da fotografare sia nelle condizioni migliori. Ora non ti resta che scattare la foto, rimuovere l’oggetto, posizionarne un altro e ripetere questo processo diverse volte. Se hai speso un po’ di tempo durante la fase di pianificazione allora il servizio fotografico dovrebbe scorrere in modo fluido e piacevole (a questo punto un po’ di musica in sottofondo non guasta). Quando devi fare foto per ecommerce fai molta attenzione ai dettagli. Non essere pigro solo perché puoi ricorrere al fotoritocco eliminando le imperfezioni in fase di post produzione, ricordati che il fotoritocco richiede molto tempo. Meglio accertarsi che i prodotti siano in condizioni perfette durante il servizio fotografico.

Oltre alle classiche foto per ecommerce in cui l’oggetto è semplicemente appoggiato su una base esistono anche delle immagini pubblicitarie che mostrano al cliente come saranno i prodotti una volta indossati o usati. In questi casi dovrai usare accessori specifici o collaborare con altre figure professionali durante la produzione delle foto. Ad esempio, per fotografare l’abbigliamento potresti usare manichini o modelli e sistemare il vestito in modo da mostrare come si presenta una volta indossato. Oppure se devi fotografare delle scarpe potresti tenere sollevati i cinturini usando del filo da pesca trasparente. Quando si realizzano questo tipo di foto per ecommerce l’obiettivo dovrebbe essere sempre quello di imitare l’utilizzo normale del prodotto, presentandolo nel modo più realistico e attraente possibile al cliente.

foto e-commerce con modella

Post produzione per foto di prodotti

Anche se appartengo alla categoria dei fotografi che cercano sempre di ottenere il massimo durante la fase di scatto, sicuramente non trascuro la fase di post produzione in cui posso dare gli ultimi ritocchi all’immagine. Per fare delle foto per ecommerce in modo efficiente ti sconsiglio di passare ore su ogni scatto a correggere ogni minimo dettaglio, poiché molto spesso il budget a disposizione è piuttosto limitato. Infatti la fotografia di ecommerce per essere redditizia si deve basare su grandi volumi di immagini realizzati in tempi brevi. Alcuni degli aggiustamenti più comuni da fare per rendere le foto per ecommerce più professionali ed uniformi fra loro includono:

  • Ridimensionamento delle foto
  • Aumento della nitidezza e del contrasto delle immagini
  • Applicazione di un ritaglio
  • Regolazione dell’esposizione
  • Rimozione di eventuali macchie e tracce di sporco
cioccolato su sfondo bianco per ecommerce alimentare

In alcuni casi può essere necessario scontornare l’immagine, cioè rimuovere lo sfondo in Photoshop e sostituirlo con uno sfondo bianco o trasparente creato al computer. Questo è un modo per eliminare eventuali distrazioni e rendere le foto più uniformi fra loro. Di solito, se hai seguito tutti i passaggi precedentemente descritti non dovresti aver bisogno di scontornare le immagini.

Quanto costa fare foto per ecommerce?

Se hai deciso di affidare ad un fotografo professionista la realizzazione delle foto per il tuo ecommerce allora vorrai sapere quanto ti potrebbe costare un servizio di questo tipo. I prezzi per fare foto ecommerce sono molto variabili e dipendo dal numero totale di immagini da realizzare e dal tipo di prodotti. Alcuni fotografi possono chiedere 15 Euro ad immagine mentre altri fotografi più economici chiedono anche 8 Euro per foto. Ovviamente ci sono da considerare anche i costi aggiuntivi come: modelle professioniste, hair stylist, make up artist, stiliste di moda e costi per la location. Di solito per realizzare un centinaio di foto per ecommerce il costo può variare da 750 a 1.500 Euro.

fotografia beauty modella professionista

Per ridurre i costi potresti utilizzare un manichino oppure assumere delle modelle amatoriali e prendere in affitto una sala posa dove realizzare le foto. Inoltre, se disponi di pochi mezzi, potresti utilizzare la luce naturale al posto di noleggiare costosi flash da studio. Se i prodotti da fotografare sono di piccole dimensioni potresti usare dei mini box fotografici che si trovano su Amazon per 50 – 100 Euro. Questi box fotografici hanno il vantaggio di essere portatili, economici e facili da montare oltre a produrre delle foto per ecommerce di buona qualità.

Torna in alto